Cesanese di Olevano Romano

Cesanese di Olevano Romano: un vino rosso italiano molto apprezzato. Il modo migliore per dare un senso ai vini rossi italiani è semplicemente iniziare ad assaggiarli. L'Italia offre il vino rosso perfetto per ogni occasione. Molti dei migliori vini rossi italiani sono etichettati con il nome della denominazione, spesso in combinazione con il vitigno. Utilizza questa lista per trovare il miglior vino rosso Cesanese di Olevano Romano:

TOP 1 °
Olevano Romano Cesanese Riserva DOC Cirsium Damiano Ciolli 2016 0,75 L
  • Il Cirsium, il cui nome trae ispirazione dal cardo campestre, la nostra selezione aziendale, proveniente da un vigneto di Cesanese di Affile di circa 1 ettaro, piantato nel 1953 e coltivato ad alberello modificato in parete
  • Questa vigna produce naturalmente da 4 a 6 grappoli per ceppo. La vendemmia manuale avviene quando la maturazione delle bucce, dei vinaccioli e degli aromi ha raggiunto loptimum. I grappoli vengono accuratamente selezionati, ed eventuali acini imperfetti vengono immediatamente scartati
  • Le uve vengono fermentate in acciaio a temperatura non superiore a 25 C per preservare gli aromi caratteristici del Cesanese. La macerazione dura circa 15 giorni. Dopodich il vino viene travasato in botti di rovere francese, dove riposa sui suoi depositi fini per circa 18 mesi. Nel corso dellaffinamento vengono svolti batonages regolari
  • Dopo limbottigliamento Cirsium affina nella nostra cantina per almeno 2 anni
TOP 2 °
Olevano Romano DOC Cesanese Il Fresco Marco Antonelli 2018 0,75 L
  • Da uve cesanese di Olevano "Il Fresco" di Marco Antonelli un vino immediato che si fa bere con grande soddisfazione. Le uve provengono da vigne di almeno 50 anni, su terreno argilloso rosso molto profondo, della piccola propriet ad Olevano Romano per un vino vinificato e maturato in acciaio per circa sei mesi e poi affinato in bottiglia. La sua freschezza e sincerit lo portano ad essere un ottimo compagno per pranzo come per cena, senza idiosincrasie di sorta
  • Nel calice si presenta color rosso rubino. Al naso diretto ed immediato, fruttato con sentori di ciliegia e marasca ed una nota agrumata in chiusura. In bocca fresco, di grande beva, molto pulito ed equilibrato
  • Questo vino si abbina ad antipasti vari, dai salumi alle verdure, ai primi con rag di carne e a secondi, di carne bianca o rossa. della tradizione laziale. Provatelo con la coda alla vaccinara

Ultimo aggiornamento: 2020-03-30

Lascia un commento